Skip to content

HWG Sababa aderisce a Women4Cyber Italia per sostenere talenti al femminile nella cyber security

women4cyber

HWG Sababa, player internazionale in ambito cybersecurity, entra a far parte di Women4CyberItalia, capitolo italiano dell’omonima fondazione Europea istituita nel 2019 all’interno di ECSO – European Cyber Security Organisation – con l’obiettivo di colmare il divario di genere tra i professionisti della sicurezza informatica .

Women4Cyber Italia costituisce un’iniziativa promossa da donne impegnate nel settore cybersecurity, le quali hanno voluto dare vita a sinergie tra diverse realtà e competenze per creare inclusione, nonché valorizzare l’alto contributo che le donne possono portare nel dominio cyber, con riferimento sia alle professioni tecniche (STEM) che a quelle umanistiche (psicologia, relazioni internazionali, giurisprudenza, scienze politiche).

La determinazione nel colmare il gender gap esistente nell’ambito della cybersecurity, la volontà di favorire e sostenere la partecipazione delle donne nel settore, sono valori cardine di Women4Cyber che HWG Sababa condivide appieno al fine di rendere la cybersecurity un ambiente più ampio ed inclusivo.

Il divario di genere fra uomini e donne in ambito cybersecurity continua, infatti, a rappresentare una sfida significativa. Secondo il Women in Cyber Security Report, pubblicato nel 2022 da CyberSecurity Ventures, a livello globale solo il 25% dei posti di lavoro nel settore della sicurezza informatica è ricoperto da donne. È necessario, pertanto, un impegno continuo e congiunto da parte di tutti gli attori che operano nella cybersecurity, per superare le barriere e creare un ambiente che favorisca la partecipazione e il successo delle donne anche nella sicurezza informatica. La carenza di figure femminili risulta infatti avere un impatto negativo sulla stessa filiera della cybersecurity in quanto la mancanza di diversità di genere limita l’innovazione, riduce la varietà di prospettive e ostacola standard più alti per le soluzioni a protezione delle infrastrutture.

HWG Sababa crede nell’importanza dell’ inclusione non solo come motore fondamentale per l’innovazione, ma anche come cardine principale per il successo aziendale. Fin dalla nostra nascita abbiamo avuto un team caratterizzato dalle diversità, con un’ampia presenza femminile, sia in ruoli prettamente tecnici che più trasversali e nel management, dove abbiamo manager donne di grande levatura che fanno la differenza in azienda” ha dichiarato Alessio Aceti, CEO di HWG Sababa. “L’affiliazione con Women4Cyber Italia costituisce quindi un ulteriore impegno che la nostra Azienda intende perseguire nel prossimo futuro, con l’obiettivo immediato di continuare a garantire un ambiente equo ed inclusivo in ogni settore dove opera. La diversità, anche culturale, per altro è un grande fattore critico di successo” ha concluso.

***

Contatti per la stampa

Alé Comunicazione

Robert Hassan: +39.335 779 1751
Gabriele Ferrieri: +39.342 102 1754

press@al-e.it

Related post

cybersecurity per il sociale. La casa di Leo

Si apre domani, 19 luglio, l’edizione 2024 del Sottozero Summer Festival, un evento musicale che dal 19 al 28 luglio vedrà esibirsi numerosi artisti e tribute band nella cornice del…

5G e cybersecurity

L'arrivo del 5G segna una nuova era della connettività, promettendo una velocità di navigazione straordinaria, una comunicazione senza interruzioni e notevoli trasformazioni in vari settori. Entro il 2025, si prevede…

cyber capacity building

Roma, 3 luglio 2024 - Si è svolta ieri la Conferenza Nazionale per la Creazione di un Ecosistema di Cyber Capacity Building (CCB), organizzata e promossa dal Ministero degli Affari…

Torna su